Scegli il tuo Quint Office:

Best Value Procurement Training

Descrizione del corso:
Il Best Value Procurement (BVP) è una filosofia di approvvigionamento che sta richiamando un interesse crescente. Il BVP richiede un importante cambiamento di mentalità, che potremmo definire un mutamento di paradigma, dalla “imposizione” alla “attribuzione della responsabilità”. Occorre innanzitutto precisare che il BVP non costituisce un rimedio universale. Non è assolutamente adatto a qualsiasi organizzazione o situazione, né può essere applicato con pari efficacia ad ogni offerta d’appalto. È tuttavia possibile sapere come implementare BVP con successo nella propria organizzazione. Società leader ed esperta in questo campo, Quint è pronta ad introdurvi al BVP per rendere più efficaci le vostre procedure di approvvigionamento. Registratevi subito per il corso di una giornata Best Value Procurement che Quint ha organizzato per la primavera 2014.

Il Best Value Procurement (BVP) è una filosofia di approvvigionamento che sta richiamando un interesse crescente. Pur avendo avuto origine nei processi di offerta d’appalto per opere infrastrutturali, l’approccio sta attualmente prendendo campo anche nelle procedure di approvvigionamento e offerte d’appalto correlate all’IT all’interno di organizzazioni commerciali nonché nel settore pubblico e pubblico/privato.

Il principio chiave del Best Value Procurement risiede nello spostamento dell’attenzione dal prezzo al miglior valore. Questo valore si realizza quando al fornitore viene lasciato lo spazio di manovra necessario per sfruttare in modo ottimale la sua competenza. Pertanto, nella procedura di selezione il centro di interesse non risiede più nelle specifiche del soggetto che invita a presentare le offerte, quanto nella competenza che i fornitori sono in grado di dimostrare. Di conseguenza, viene offerta al singolo fornitore (quello che ha dato prova delle migliori prestazioni) l’opportunità di arricchire progressivamente i propri piani durante la fase di “concretizzazione”.

Il BVP richiede un importante cambiamento di mentalità, che potremmo definire un mutamento di paradigma, dalla “imposizione” alla “attribuzione della responsabilità”. Il fornitore deve poter disporre dello spazio di manovra necessario per fare un uso ottimale delle conoscenze e del know-how di cui dispone. Ne risulta un ruolo alquanto diverso non solo per i fornitori, ma anche per i clienti.

Il BVP non costituisce tuttavia un rimedio universale. Non è assolutamente adatto a qualsiasi situazione, né può essere applicato con pari efficacia ad ogni offerta d’appalto. Il BVP dovrebbe pertanto essere considerato una sorta di espansione del proprio arsenale esistente di mezzi per la gestione delle offerte d’appalto di servizi IT.

Il corso Best Value Procurement è finalizzato a introdurre i partecipanti al BVP e a sensibilizzarli sulle sue possibilità, nonché sui suoi limiti in materia di offerte d’appalto per servizi IT.

Tipologia:
Classroom

Approccio del corso:
Il corso viene erogato in una sola sessione di mezza giornata e può essere personalizzato per i fornitori IT o per le organizzazioni acquirenti, affinché le loro esigenze siano evidenziate al massimo durante il corso. Il corso prevede momenti di discussione e riflessione sugli argomenti trattati secondo la prospettiva della vostra organizzazione. Il corso sarà erogato da due specialisti Quint in materia di Sourcing/BVP.

Prezzo Corso:
EUR 795,00

Prezzo:
EUR 795,00

Contattaci per un preventivo.